1

Si potrebbe pensare che il festeggiamento di compleanni, matrimoni, sia in una struttura hospice un evento eccezionale. Così non è nell’Hospice il Tulipano in cui ricordare certe ricorrenze è invece considerato dal personale dell’équipe un evento del tutto naturale, quasi parte di una routine.

Una routine che non segue però uno schema preciso ma che è l’affermazione in un contesto non sanitario del concetto di cure palliative che vige in ambito sanitario, quello di “rispondere al bisogno” che è prevalentemente un bisogno di salute, un bisogno di cura, un bisogno di controllare il dolore e non solo di quello fisico.

In questa specifica circostanza il bisogno era quello di festeggiare il compleanno della Sig.ra Lyuba  la cui data di nascita era stata intercettata da un’infermiera. Il desiderio dei famigliari di festeggiarla, per quanto fosse loro molto chiaro quale fosse la sua situazione e il contesto in cui ci si trovava, ha trovato un’immediata risposta nell’équipe.

L’organizzazione della festa non ha richiesto chissà quali grandi organizzazioni o pianificazioni. Tenendo conto delle disposizioni Covid in questo momento, tutto ciò che era necessario è stato pensato il giorno prima e poi attuato con grande naturalezza. La mattina del compleanno un’infermiera, approfittando  del bel tempo, ha allestito il gazebo del giardino e ha chiesto alla collega che faceva il turno pomeridiano di comprare dei palloncini prima di arrivare in struttura.  Poche altre sono state le cose necessarie perché la festa fosse pronta:  un candelabro che è in dotazione dell’Hospice  da un precedente matrimonio e la torta portata dai famigliari. E poi la partecipazione  alla festa di tutta l’équipe, dal primario al coordinatore infermieristico,  dai medici agli infermieri,  tutti quelli di turno e non solo il personale  referente della paziente. Piccole cose quindi, piccoli gesti ma che hanno permesso alla paziente di vivere dei bei momenti e di sentirsi accudita come quando si è “a casa”, come da lei stessa detto  durante i colloqui successivi.  E si spera davvero che la Sig.ra Lyuba possa rientrare a breve a casa, visto l’andamento della prognosi, il quadro generale e anche il grado di assistenza che avrebbe a domicilio grazie alla disponibilità dei famigliari.

E questa è solo una delle tante storie che succedono qui, nell’Hospice Il Tulipano, dove negli anni sono stati addirittura 35 i matrimoni celebrati con ogni rito, tipo di sposi e ospiti.

Ma questo è possibile perché nelle cure palliative il paziente viene messo al centro del percorso di cura senza che gli venga richiesto di adattarsi alla cura facendo la pallina del flipper fra i vari reparti.

L’obiettivo perseguito da tutta l’équipe è infatti quello di instaurare un dialogo sia con il paziente che con i suoi caregivers e assecondare i loro bisogni, tra cui, e perché no?, anche quelli di festa.

4

3

2

Il nostro sito utilizza i cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti l'impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. Scopri di più

USO DEI COOKIE IN QUESTO SITO

I cookie sono piccoli file di testo memorizzati sul computer quando si visitano determinate pagine Web. Non viene fatto uso di cookie per la trasmissione di informazioni di carattere personale, e vengono utilizzati cookie persistenti solo per accertare che l'utente abbia già preso visione dell'informativa breve sull'uso dei cookie, accettandone l'utilizzo.
L'uso di cookie di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e svaniscono con la chiusura del browser) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito.
Ti ricordiamo che i cookie che utilizziamo non possono danneggiare il computer. unamanoallavita.it non memorizza informazioni personali quali dettagli della carta di credito nei cookie utilizzati, ma si avvale di informazioni crittografate raccolte dai cookie per migliorare l'esperienza degli utenti che visitano il nostro sito Web.
I cookie di sessione utilizzati in questo sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
Questo sito utilizza cookie ma nessun dato personale degli utenti viene acquisito dal sito mediante questo strumento. I nostri cookie non memorizzano informazioni sensibili come nome, indirizzo o dettagli del pagamento. Tuttavia, se preferisci limitare, bloccare o eliminare cookie da unamanoallavita.it, o qualsiasi altro sito Web, puoi utilizzare il browser. Ogni browser è diverso, pertanto controlla il menu Guida del browser in uso (o consulta il manuale dell'utente del telefono cellulare) per modificare le preferenze relative ai cookie.
STRUMENTI DI "CONDIVISIONE":
Se condividi i contenuti di unamanoallavita.it con gli amici mediante un social network, come Facebook, Twitter e Google+, potresti ricevere cookie da questi siti Web. Non abbiamo alcun controllo sull'impostazione dei cookie di terze parti, pertanto ti suggeriamo di verificare i siti Web di terzi per ulteriori informazioni sui relativi cookie e la loro gestione.
COLLEGAMENTI A SITI WEB DI TERZE PARTI:
Il nostro sito non è responsabile dei cookie utilizzati su qualsiasi sito Web di terzi correlato o a cui viene fatto riferimento da unamanoallavita.it.
COOKIE DI TERZE PARTI:
Quando visiti una pagina su unamanoallavita.it con contenuti integrati (ad esempio, da YouTube), potresti ricevere cookie da questi siti Web. Non abbiamo alcun controllo sull'impostazione di questi cookie, pertanto ti suggeriamo di verificare i siti Web di terzi per ulteriori informazioni sui relativi cookie e la loro gestione.

Chiudi